Skip to Content

OSSERVATORIO REGIONALE PER L’ECONOMIA CIRCOLARE E LA TRANSIZIONE ENERGETICA

 

L’Osservatorio regionale per l’economia circolare e la transizione energetica ha preso avvio nel corso del 2018 come tavolo di confronto pubblico/privato a supporto delle misure per una Lombardia più sostenibile. La Lombardia, l’Italia e tutte le maggiori economie europee e non, sono oggi coinvolte nel processo di transizione energetica. Gli elementi principali di questa evoluzione – supportata dalla diffusione dell’innovazione tecnologica e digitale - sono la decarbonizzazione, l’incremento dell’efficienza energetica, l’incremento del contributo delle fonti energetiche rinnovabili, l’evoluzione verso modelli di generazione distribuita e di responsabilizzazione del consumatore finale. Le Istituzioni hanno un ruolo fondamentale nel governare tale processo evolutivo che non può prescindere da una governance multilivello e da un approccio realmente partecipativo sulle scelte di pianificazione e azione energetico-climatica con tutti i soggetti e le rappresentanze esterne alle Istituzioni stesse.

L’Osservatorio regionale vuole essere la sede dove questo approccio di condivisione operativa trova sede stabile e messa a sistema di contributi propositivi ed eventuali diversità di vedute ed interessi, ricondotte all’interesse pubblico.

Si è scelto di concentrare l’attenzione su due tematiche considerate elementi portanti della transizione, dalle rilevanti potenzialità di sviluppo e fortemente connesse con il ruolo attuativo degli obiettivi comunitari dell’Istituzione regionale: efficienza energetica e fonti energetiche rinnovabili.

L’insieme delle competenze e dei punti di vista dei componenti dei tavoli rappresenta un ambiente fertile anche per la trattazione di nuove sfide, prospettive, regolamentazioni e progetti in ambito di politiche climatiche ed energetiche.

 

Accedi all’Osservatorio economia circolare di Regione Lombardia.

Accedi alla piattaforma Open Innovation, strumento di lavoro anche per l’Osservatorio regionale.